La Fraternità

 

La Fraternità Cattolica delle comunità e associazioni carismatiche di alleanza (CF)  è un'associazione privata di fedeli di diritto pontificio a servizio delle comunità che la formano. Nata nella Chiesa Cattolica dalla corrente di grazia chiamata Rinnovamento Carismatico – presente in più di 220 Paesi del mondo – tra i propri servizi specifici annovera il collegamento di queste comunità al Santo Padre, attraverso uno stretto rapporto con il Pontificio Consiglio per i Laici.

Per facilitare questo rapporto la CF   ha un ufficio in Vaticano che condivide con l'ICCRS (Servizi Internazionali al Rinnovamento Carismatico Cattolico), organismo, anch’esso di diritto pontificio, al servizio di tutte le realtà del Rinnovamento Carismatico Cattolico nel mondo. La recente decisione di condividere lo stesso ufficio è nata dalla necessità di dare entrambe testimonianza di comunione e di appartenenza alla stessa corrente di grazia, mantenendo le proprie specifiche identità e svolgendo alcune attività in comune.

Gilberto Gomes Barbosa

 

 

 

È il Fondatore della Comunità Eis aí tua mãe (Obra de Maria).

Nativo del Pernambuco – nel Nordest del Brasile, è nato il 12 Aprile 1968, nella città di Surubim, in un luogo chiamato "Boca de Dois Rios".

Laureato in Filosofia e Teologia alla Scuola Teologica del Monastero di S. Benedetto a Olinda - PE, Psicoanalista Clinico, ha ottenuto una specializzazione Post-Laurea in Psicoanalisi.

Nel 1983 viveva ancora con la famiglia a Recife e, nel 1985, ha avuto il suo primo contatto con il Rinnovamento Carismatico Cattolico.

Si è sposato il 10 febbraio 1990 e ha tre figlie.

È un membro attivo del Rinnovamento Carismatico Cattolico.

Collabora all'Organizzazione delle delegazioni brasiliane per gli incontri internazionali del Rinnovamento Carismatico Cattolico.

È membro dell'AILA (Accademia Internazionale dell’Arte e della Letteratura).

 

 

VISITA LE COMUNITA’ E IL SITO DELLA CHATHOLIC FRATERNITY...........Link

Ci siamo pure noi!!!

 

 

L'Ufficio CF  è la ‘casa a Roma’ delle comunità carismatiche e luogo di riferimento e visibilità delle stesse per il Vaticano e anche per le altre realtà ecclesiali.

La CF  non intende avere una struttura complessa, né intende interferire nella vita spirituale delle comunità che la formano, ma piuttosto desidera essere al loro servizio quando richiesto e necessario. Questo servizio comprende anche la partecipazione alla vita evangelizzatrice e missionaria della Chiesa, fungendo da collegamento tra le comunità e il Pontificio Consiglio per i Laici per i programmi che esso presenta e organizza.

La CF riconosce altresì come servizio il mettere in contatto le comunità che la compongono con altre comunità, associazioni e movimenti ecclesiali.

Proprio questo tipo di atteggiamento di servizio esprime pienamente l’identità propria della CF.

La Fraternità Cattolica si riunisce due volte l'anno, con il suo Esecutivo e con il suo Consiglio, per ascoltare la voce delle comunità, condividere la loro crescita, conoscere le loro necessità e difficoltà, e se e come queste sono state superate. Queste occasioni di incontro rafforzano il legame tra le varie comunità e le arricchiscono. Allo stesso tempo, permettono alla CF di prestare loro un servizio sempre migliore.

La vita delle comunità appartenenti alla CF è fondata sull'esperienza comune del Battesimo nello Spirito Santo e sull’Alleanza, la quale impegna la vita di tutti i membri con Signore e con il prossimo.

Ogni comunità differisce dalle altre negli obiettivi specifici della propria missione ed evangelizzazione, nell’assistenza ai poveri e ai bisognosi e nell'impegno ecumenico. Ogni comunità esprime nel mondo e nella Chiesa la propria cultura, con i doni e i carismi ‘di fondazione’  che ha ricevuto dallo Spirito Santo e che mette a disposizione ed al servizio della Chiesa.

Molte di queste comunità si estendono a livello nazionale ed anche internazionale.

Attualmente le comunità membro della CF sono 100, 2 sono in fase di ingresso e 16 comunità sono considerate membri associati.

La Fraternità Cattolica è stata fondata dall’australiano Brian Smith e dallo statunitense Bob Cavnar. Dotata di personalità giuridica ai sensi dell'art. 322 del Codice di Diritto Canonico, è stata ufficialmente riconosciuta il 30 novembre 1990.