Nascita del Cenacolo Permanente

Dopo il ritorno dal viaggio di Lucca sulle orme di Santa Gemma Galgani e della beata Elena Guerra, si è sentita forte la necessità di dare vita a un progetto denominato “Cenacolo Permanente”. E se la beata Elena Guerra diede vita a un “Nuovo Cenacolo” per suscitare «un generale ritorno dei fedeli allo Spirito Santo», in noi risuonava forte la Parola “un cuore solo e un’anima sola” consapevoli che solo la preghiera ha lo scopo di tenerci vicino al Signore. Conoscendo quanto la preghiera può "Se due di voi sopra la terra si accorderanno per domandare qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli ve la concederà". Accordarsi significa: avere lo stesso cuore.

La Messa è la forma più alta di preghiera.

Ed ecco che, come in un corpo ogni membro partecipa, alla Santa Messa con l’intenzione di ottenere le grazie necessarie ai bisogni della comunità, servendo così in modo più responsabile la Chiesa.

Ogni giorno, un fratello partecipa alla Santa Messa in modo che di anno in anno continui questo legame d’Amore tra noi e Dio mediante l’intercessione partecipando attivamente alla Santa Messa e all’unità sentendoci un corpo dove tutti pregano per tutti. Più forte sarà la testimonianza:“Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli:se avete amore gli uni per gli altri” (Giovanni 13,35). Con il dialogo dell’amore, vissuto con Dio, la comunità diventa icona della Trinità. Senza dialogo di adorazione e di intercessione con il Dio vivo e di amicizia verso gli altri uomini, la Chiesa non potrà annunciare credibilmente quanto le è stato rivelato e donato. Anche per questo Gesù ha dialogato col Padre, per insegnarci a dialogare con lui e fra noi, e insieme con tutti coloro cui ci ha inviati a portare la buona novella del suo amore infinito.

 

Se desideri essere contattato o aiutarci in questo Progetto del Cenacolo Permanente non esitare a chiamarci e Dio ti ricompenserà sicuramente per il tuo tempo dato a Lui e ai fratelli.

 

 

Invio del modulo in corso...

Il server ha riscontrato un errore.

Modulo ricevuto.