• Gennaio

    9 Giovedì

    Gennaio

    26 Giovedì

    Gennaio

    23 Giovedì

    Gennaio

    Settimana 18-25

    Gennaio

    27 Lunedì

    Gennaio

    30 Giovedì

    Gennaio

    GIOVEDI 9 GENNAIO 2020 -  ORE 20.00

    INCONTRO DI PREGHIERA

    ORATORIO DI LATISANOTTA

    VIA DELLA LIBERTA’, 103

     

     

     

    Grazie Gesù!

     

     

    Fare esperienza dell’amore sanante di Dio, che rialza e infonde fiducia nel cuore dell’uomo, non può che condurre a ringraziare Dio per ciò che dona.

    Tutto è dono di Dio e il culto a Lui gradito è il “rendere grazie”

       “εὐχαριστία” (eucaristia) in greco significa “rendimento di grazie”.

    La vita del credente deve essere una “eucaristia vivente”, cioè un saper dire “grazie” sempre con parole ed opere.

     

     

     

    Il Catechismo della Chiesa Cattolica a proposito della preghiera di lode dice: la lode è la preghiera che più immediatamente riconosce che Dio è Dio, lo canta per se stesso, gli rende gloria perché Egli è, prima ancora che per ciò che fa.

    "Ma per ascoltare la parola di Dio bisogna avere anche il cuore aperto, per ricevere le parole nel cuore", ha commentato il Papa: " Dio parla e noi gli porgiamo ascolto, per poi  mettere in pratica quanto abbiamo ascoltato"

     

    Preghiamo   Preghiamo   Preghiamo

     

     

     Troverete ogni giorno sul sito web di CHARIS un video di due minuti che aiuterà ad entrare in questa settimana di preghiera. Abbiamo chiesto alle persone coinvolte nel l Rinnovamento Carismatico Cattolico o che si dedicano a lavorare per l’unità dei cristiani  di regalarci una piccola meditazione di due minuti al giorno e una guida con la preghiera particolare che ci viene proposta.

     

     

    Per saperne di più sulla settimana di preghiera clicca qui.

     

     

     

     

    L’incontro di preghiera è aperto a tutti

  • Febbraio

    1 Sabato

    Febbraio

    7 Venerdì

    Febbraio

    7 Sabato - 8 Domenica

    Febbraio

    16 Domenica

    Febbraio

    20 Giovedì

    Febbraio

    Festa diocesana della vita

    Sabato 1 febbraio 2020

     

     Si rinnova, come ogni anno, l’ormai tradizionale appuntamento della «Festa diocesana della vita» promosso dal «Coordinamento diocesano Persona – Famiglia – Vita» in occasione della 42ª «Giornata nazionale per la vita», quest’anno accompagnata dal tema «Aprite le porte alla vita» (a questo link tutti i materiali e il messaggio dei vescovi).

    Come sempre ricco il  programma di iniziative che prenderà il via sabato 25 gennaio, alle ore 17 al Centro culturale Paolino d’Aquileia a Udine (in via Treppo 5/b), con un racconto testimonianza della vita di Chiara Corbella Petrillo, a cura del postulatore della causa di canonizzazione, padre Romano Gambalunga, e di Veronica Loconte, amica di Chiara (durante l’incontro è prevista attività di animazione per i più piccoli).

    Due figli morti entrambi poco dopo la nascita, Chiara stessa sale in cielo a 28 anni, per un tumore, dopo aver dato prova di una fede straordinaria.

    Le iniziative per la Festa per la vita a Udine proseguiranno sabato 1 febbraio con la Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo nella basilica delle Grazie a Udine, con la speciale benedizione delle mamme e dei papà in attesa e dei bambini presenti. Seguirà l’Adorazione eucaristica per tutta la notte in Santuario. L’adorazione sarà guidata da gruppi familiari, di spiritualità e di preghiera. Per ogni bambino non nato nel 2019 per aborto in Friuli e per i suoi genitori

    sarà dedicato un momento di preghiera davanti a Gesù Eucaristia. Durante la notte, alcuni sacerdoti saranno disponibili per le confessioni. Possono partecipare tutti coloro che desiderano pregare per la vita nascente.

    Altri appuntamenti il 15 febbraio con lo spettacolo «Siamo nati e non moriremo mai più», sempre alle Grazie. Ad esibirsi sarà il «Piccolo coro Artemìa» di Torviscosa, diretto da Denis Monte, insieme alla voce recitante dell’attore friulano Manuel Buttus. Attraverso pagine musicali con voci giovanissime piene di vita e pagine scelte sarà possibile riscoprire la storia luminosa di Chiara Corbello Petrillo.

    Infine il 25 marzo in Cattedrale la Santa Messa nella solennità dell’Annunciazione del Signore, presieduta da mons. Andrea Bruno Mazzocato. In questa occasione parteciperanno alla celebrazione tutti coloro che si spendono per proteggere la vita dal suo concepimento.

    La nostra Comunità Fonte di Acquaviva assieme a quello Gruppi mariani della Carnia animerà l’Adorazione Eucaristica dalle ore 24 alle ore 1.00

    (nella notte tra sabato 1 e domenica 2).

    Chi puo’ ci raggiunga, saremo felici di condividere questo intenso momento di spiritualità

     

     

    Dal 1992 al 2013 ha fatto parte della Scuola di Evangelizzazione Sant’Andrea, una scuola di evangelizzazione diffusa in più di 60 paesi e con più di 2000 centri, ricoprendo il ruolo di responsabile Nazionale e membro del consiglio internazionale.

    Dal 2013 è fondatore e presidente del Centro Kerigma per la Nuova Evangelizzazione.

     

     

  • Marzo